logo


  1. Henri Schmit Rispondi
    Non è corretta l’affermazione secondo la quale solo una flat tax rigorosamente proporzionale sarebbe in conflitto con l’articolo 53 C. sottintendendo che pochi “elementi di progressività” potrebbero rendere la tassazione conforme. Non può ovviamente essere così: fatta la legge, l’inganno sarebbe troppo facile. Se la proporzionalità è una linea piatta, la progressività è una diagonale, una retta infinita, nel piano cartesiano. Si fa partire un po’ oltre il punto zero perché non vale la pena tassare redditi infimi e si rinuncia di solito oltre una certa quota di reddito non perché ingiusto tassarli ma unicamente perché chi guadagna tantissimo rischia di organizzarsi per non pagare niente. I sofismi possono creare danni immensi, anzi li stanno già creando.