logo


  1. Giovanni Rispondi
    Il risparmio una volta era sinonimo di benessere o evasione fiscale, ora invece è una necessità perché occorre risparmiare perché le pensioni interamente contributive sono più basse e poi il mercato del lavoro è cambiato totalmente (stage, inoccupazione, cambiamenti di posto di lavoro per cui è difficile godere di stipendi molto più elevati basati sugli scatti di anzianità di quelli iniziali). Inoltre si verificano sperequazioni fra le famiglie dove i nonni sono in vita e quelli dove sono morti perché nel primo caso l’Isee è più basso in quanto la ricchezza ed il risparmio accumulati dai nonni sono ancora in capo ai nonni. L’unicità del sistema fiscale è importante perché: 1) l’Auuf è riservato ai figli residenti in Italia mentre le detrazioni per il coniuge e gli altri familiari a carico vanno anche a soggetti residenti all’estero; 2) le detrazioni per le spese scolastiche/universitarie, sport, ecc dei figli non vengono utilizzate dagli incapienti per cui se da una parte si aiutano le famiglie a basso reddito con l’Isee, dall’altro si agisce in maniera esattamente contraria. Infine l’eventuale presenza di una clausola di salvaguardia per garantire che nessuno ci perda è un classico della politica italiana che cerca di nascondere qualsiasi situazione spinosa che faccia perdere voti creando complicazioni burocratiche con elevati oneri che alla fine fanno guadagnare gli operatori del settore, deprimono la crescita dell’economia e complicano i controlli.