logo


  1. Enrico D'Elia Rispondi
    La bozza di direttiva pone più volte l'accento sull'"enforcement" delle norme sul salario minimo (nella premessa, nei considerando 23 e 31, nell'art. 8 e nelle conclusion), giungendo a destinare parte del Fondo sociale plus a questo obiettivo (nel considerando 31). Credo che in Italia, più che il problema dell'adeguatezza dei salari minimi, si debba curare questo aspetto, rafforzando e dando più potere agli organismi che si occupano di sicurezza e regolarità del lavoro. Senza controlli efficaci e cogenti il salartio minimo resterà un'altra inutile incombenza burocratica che prima o poi qualcuno chiederà di "semplificare".