logo


  1. Anna Pellizzari Rispondi
    Segnalo solo che Covid-19 non è il nome del virus (che è sars-cov-2) ma della malattia da esso provocato (COronaVIrusDisease).
  2. Mauro Alberti Rispondi
    "il nostro sistema è attrezzato per i fenomeni influenzali convenzionali" ma a quanto pare nelle 3 stagioni da 14/15 a 16/17 più di 60 mila morti attribuibili (concausa) all'influenza (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31401203 ; articolo che si trova proprio nella pagina ISS linkata) e, a mia memoria, non vi sono state significative informazioni, per non dire misure, per ridurre e/o prevenire gli impatti in quegli anni e negli anni a venire. Se sono numeri attendibili come minimo abbiamo la capacità di reazione di un bradipo
  3. Michele Lalla Rispondi
    L'articolo mantiene un equilibrio ragionevole che solo un po' lo distacca dalla congerie di articoli, che spesso fanno propaganda elettorale. Allora dico di rileggere il Manzoni, ma in un capitolo diverso, il XXIV, verso la un certo punto dice: "del senno di poi ne son piene le fosse". Occorre riflettere sul processo decisionale in questo contesto: il governo ha a responsabilità politica, ma sono i tecnici medici e giuridici a procedere e consigliare. Allora occorre puntare il dito all'Istituto Superiore di Sanità, presumo. La precisione del linguaggio è importante e determinante. Quanto quel dettaglio del "caso 2" sia davvero essenziale. Infine, per brevità, noto che anche tra gli esperti non c'è una visione comune, per molteplici ragioni, sia di personalità (v. Fromm, Reich, Adorno), sia di specificità del problema, che è nuovo e coinvolge competenze molteplici (virologia, epidemiologia, organizzazione funzionale/ economica, complessità delle situazioni reali ...). Ora, gli autori sono economisti, ma non aziendalisti e nemmeno sociologi delle organizzazioni; i tempi e la furia caotica (e opportunistica di certuni) degli attori hanno contribuito piú alla confusione che alla focalizzazione dei problemi e delle soluzioni per non citare che che non è certo quel dettaglio che agisce sul fronte degli operatori che sono oberati, visto che alcuni di loro pare che abbiano sottovalutato ma ... Alla fine, purtroppo, avranno ragione tutti perché la soluzione mai attuata è la migliore.