logo


  1. Savino Rispondi
    L'incompetenza e l'incapacità decisionale non si possono sostituire, nè barattare con meno regole. Il problema che tiene bloccata l'Italia non è tanto l'eccesso di regole (cui non corrisponde esattamente la propensione alla legalità dei soggetti interessati), ma il difetto di classi dirigenti e di responsabilità. I correttivi da apportare, quindi, riguardano, più che gli elementi oggettivi, le persone cui assegnare doveri e compiti di governance. In questa situazione pietosa, abbiamo l'obbligo e il dovere di fare delle generalizzazioni e di evitare che tutti gli autoreferenziali si candidino puntualmente a fare tutto lo scibile, cominciando a realizzare un pò di selezione e coinvolgendo i migliori che, per fortuna, ancora esistono, ma, attualmente, più sono bravi e indipendenti e più sono marginalizzati.