logo


  1. Henri Schmit Rispondi
    Intervento infirmativo interessante. Essendo il grafico in calce all’articolo di fonte BCE (chi è ANC?) suppongo che riguardi le banche UE in genere. I rischi non sono ovunque gli stessi. Non vedo, se capisco bene, il rischio operativo legato alle normative, ai tempi e alla certezza dell’esito delle procedure in particolare giudiziarie. Un rischio alto per le banche italiane.
  2. Gerardo Coppola Rispondi
    Interessante analisi sui rischi presenti e futuri. Sempre gli stessi con pesi diversi ovviamente. Per le banche italiane la questione è lapalissiana. Continuano a fronteggiare i rischi rimanendo ferme quando invece dovrebbero cercare fonti ulteriori di reddito. Ad esempio sviluppando forme minimali di servizi a famiglie e imprese nel settore dei pagamenti non in contante ove siamo ultimi da tempo in Europa.