logo


  1. Pietro Rispondi
    "Quale dei due è poi andato a Oxford e quale in una delle nuove università dove si insegna e basta" Quale e' il significato di quella frase ?
    • Gianni De Fraja Rispondi
      In Inghilterra c'è una gerarchia tra università abbastanza precisa, data dai voti richiesti per l'ammissione. Soprattutto fino a 15-20 anni fa le scuole non avevano alcun incentivo a mandare i propri studenti nelle universtà migliori, per cui anche lo studente brillante in una scuola mediocre non veniva preparato (nella scelta delle materie, nella preparazione dell'esame di ammissione, nella "cultura" della scuola). Fino al 1992 c'erano anche i cosiddetti "politecnici": equivalenti a "scuole post-maturità", specializzati soprattutto in materie pratiche (infermiere, ingegneria (quella applicate), arte, design, tessili, moda, etc. Nel 1992 vennero trasformati in università, e alcuni aprirono corsi più accademici, mantenendo però la cultura, in cui i docenti non fanno ricerca, non hanno il loro ufficio (ma c'è invece la "sala dei docenti"), insegnano 20-25 ore alla settimana.