logo


  1. PMC Rispondi
    Trattazione semplice ed esauriente. Grazie. Detto ciò anche i Giacobiti sono rimasti attivi oltre 50 anni prima di estinguersi. C'è un young pretender in ogni famiglia, si vede che certi laburisti non sono meno degli Stuart.
  2. Rick Rispondi
    Mi stupisce che una persona di centrosinistra possa essere favorevole a 12.000€ all'anno di retta nell'università "pubblica" (a questo punto le virgolette sono d'obbligo). Per quel poco che seguo spero vinca Yvette Cooper
  3. ndr60 Rispondi
    Sono d'accordo col commento precedente: perchè votare per la copia, se c'è l'originale, ovvero perchè scegliere le nipotine di Blair se i conservatori fanno lo stesso? Quanto a Corbyn, sono lieto che finalmente qualcuno proponga di processare Blair per crimini di guerra...
  4. Bruno Rispondi
    Certamente il programma di Corbyn è troppo estremo. Ma ci crede qualcuno alla riapertura delle miniere di carbone , per esempio ? Ciò non toglie che ,assieme a queste sparate, dice cose giuste , come la rinazionalizzazione dei trasporti ferroviari ,e tassare ( ma davvero ) ricchi e banche. Il Labour è ( anzi , dovrebbe essere) un partito di sinistra, o quantomeno centro sinistra, come si dovrebbe evincere dal nome. Se l'autore dell'articolo non è d'accordo può votare i conservatori o i liberaldemocratici. I ricchi sono bravi , l'istruzione deve essere elitaria e solo a chi se la può permettere, i disoccupati sono tutti degli incapaci e " la colpa è loro " sempre e comunque , quindi non hanno diritto a niente ( ah, per chi non lo sapesse, nonostante Thatcher e tagli, esiste reddito minimo garantito e aiuti per l'affitto, cose sconosciute in Italia) . Vedrà che i conservatori la soddisferanno.