logo


  1. mauro Rispondi
    Purtroppo la mamma degli imbecilli e' sempre incinta...! spesso (quasi sempre) i politici parlano senza sapere o capire niente di quello che dicono... La riforma dell'ordinamento penitenziario e' stata scritta da persone competenti (giudici,avvocati,professori universitari ...) e non da babbei come questo Fedriga.
  2. Amegighi Rispondi
    Sono vecchio abbastanza per aver vissuto il periodo dell'Unione Sovietica e dell'importanza che quel regime attribuiva alla "disinformatja". Mi stupisce sempre di più come questi giovani leader politici, credendo di essere nuovi, utilizzino sempre gli stessi vecchi e ritriti metodi, rivisti in chiave più moderna. Prendi un fatto e rigiralo come vuoi tu. Lo faceva Suslov, nettamente più intelligente di Fedriga, quando elogiava gli slogan "pacifisti" dei movimenti occidentali contro gli Euromissili. O quando considerava il dissidente Sharansky un malato mentale da richiudere in manicomio (come fu fatto) perchè non in grado di capire l'alto significato dell'ideologia comunista. Polpot addirittura andò oltre, rigirando il fatto che chi aveva gli occhiali era sicuramente un critico del regime e andava quindi "rieducato" (altro fatto rigirato ad hoc) in campagna.... Mi piacerebbe che Fedriga dissentisse e criticasse in modo più semplice e onesto. Tutto qui. Non ci sarebbe alcun problema. E ne guadagnerebbe come persona e leader politico.