logo


  1. CARLO FUSARO Rispondi
    Reddito di cittadinanza, se al Pd non sanno fare i conti. Ottimo articolo, pessimo, direi quasi mistificante titolo. Uno legge e pensa: il PD vuole il reddito di cittadinanza e non propone coperture o ne propone di insufficienti. Invece no: PD e Gutgeld hanno sovrastimato il costo di una proposta M5S che TUTTI inclusi - par di capire - gli articolisti considerano folle e di impossibile copertura se non con più disavanzo. Sono 29 e non oltre 70. Malissimo che Gutgeld sbagli, concordo. Ma la notizia e la censura sono per la follia dei 29 mld, non perché chi li critica ha sbagliato sovrastimando! Certo che se la stradale mi multa perché andavo a 200 ma io andavo "solo" a 90 in città sbaglia, ma io resto un criminale.
  2. Luca Loli Rispondi
    Se l'Istat stima il costo in 15 miliardi l'anno, l'inps stima 30 miliardi l'anno....una differenza mica da poco...esattamente il doppio e parliamo di due organismi terzi (inps e Istat) siamo nella più grave confusione Non si capisce su quali basi l'Istat fa i conteggi (l'Istat si basa solo su rilevazioni campionarie)....gli unici che avrebbero dei dati attendibili sono l'Agenzia delle Entrate.....ma anche l'Agenzia delle Entrate credo che abbia i dati comulativi per fasce aggregate (quanti dichiarano sopra i 10mila....etc) non credo che siano in grado di dire quanti gli italiani che dichiarano 9.350 euro l'anno e quindi avrebbero diritto all'integrazione di 10 euro l'anno, quanti dichiarano 8.990 e quindi avrebbero diritto a 450 euro l'anno e così all'infinito per ogni variabile....e soprattutto le dichiarazioni dei redditi sono singole (anche il figlio o la moglie che vivono in una famiglia e hanno un reddito presentano autonoma dichiarazione) quindi tutte le singole dichiarazioni dei redditi dovrebbero essere riparametrate con gli stati di famiglia... Ad oggi i nessuno è in grado di dire il costo reale, solo quando si presenteranno le domande si aprirà il vaso di Pandora....
  3. Gerardo Lisco Rispondi
    Con 250 - 270 miliardi di evasione fiscale, dato Eurispes riferito all'anno 2016, mi fa specie leggere che mancano risorse per finanziare il reddito di cittadinanza. Ciò premesso resto sempre dell'avviso che c'è bisogno di lavoro e non di un reddito slegato da esso. Una tale ipotesi è solo funzionale alla creazione di una massa di servi della gleba alla quale imporre corvèe.