logo


  1. Henri Schmit Rispondi
    Il leasing abitativo è una formula ben diversa del acquisto con mutuo ipotecario. È molto più vantaggioso per quello che percepisce le rate, cioè la società di leasing piuttosto che la banca. Sarebbe senz'altro interessante avere dei fondi specializzati o delle società d'investimento immobiliare dedicate al leasing abitativo. La situazione giuridica e finanziaria dell'utente abitativo è tuttavia molto più debole nel caso del leasing, benché preferibile alla perdita della casa; l'utente acquista l'opzione per l'acquisto a data fissa e a prezzo fisso, non deve tirar fuori subito dei capitali, ma se non dispone di questi capitali alla scadenza, la scommessa sarà molto onerosa. Di solito la giustificazione del leasing è fiscale, benché si tratti più di distorsioni che di altro. La vera soluzione, efficiente e nell'interesse degli utenti, è ben diversa: Liquidabilità facile, rapida e poco onerosa (in termini fiscali) dei beni immobili, sistema efficiente dei mutui ipotecari da modello svizzero e a garanzia dei creditori procedure semplici, rapide e certe di esecuzione in caso di inadempimento. È controintuitivo, ma la maggiore semplicità gioca anche a favore degli utenti. Non bisogna proteggere la casa abitativa a tutti i costi, ma garantire che si possa cedere facilmente.
  2. Neviana Salomone Rispondi
    Questa sì che è un'ottima idea