L’alta astensione è uno dei dati più evidenti della tornata elettorale del 12 giugno. Sono soprattutto i giovani ad aver disertato le urne. Non sembra però il segnale di un loro disinteresse verso la politica, quanto la conseguenza di ostacoli oggettivi all’esercizio del voto, che possono essere superati. In Italia non basta garantire un salario minimo adeguato per contrastare il problema del lavoro povero. Rispetto ad altri paesi Ocse, infatti, nel nostro paese è carente il sistema di sostegno alle famiglie a basso reddito.È il lavoro il prerequisito dell’integrazione sociale ed economica dei lavoratori più marginali? Diverse ricerche sembrano rovesciare il paradigma, sottolineando l’importanza della partecipazione ad attività culturali che favoriscono la formazione di competenze trasversali utili nel mercato del lavoro. Nel 2021, la povertà assoluta in Italia è rimasta stabile, Non è una buona notizia, visti i livelli massimi raggiunti nel 2020. Sul risultato pesano le forti differenze territoriali, perché al Nord la ripresa si vede. Lo spread in risalita riapre il dibattito sull’opportunità di istituire una Agenzia europea del debito, che avrebbe il compito di garantire la stabilità all’interno dell’Eurozona. E la Bce potrebbe così essere liberata da compiti non suoi.

Si è parlato molto di salario minimo dopo l’accordo sulla proposta di direttiva europea. Su lavoce di questa misura discutiamo da quasi vent’anni: abbiamo raccolto tutti i contributi sul tema e aggiunto un editoriale inedito in un ebook. Per riceverlo via mail, basta compilare questo modulo.

Spargete lavoce: 5 per mille a lavoce.info

Donate e fate donare il 5 per mille dell’Irpef a lavoce in quanto “associazione di promozione sociale”: Associazione La Voce, via Bellezza 15 – 20136 Milano, codice fiscale 97320670157. Grazie!

Spesso un grafico vale più di tante parole: seguite la nostra rubrica “La parola ai grafici”.

L’accesso ai contenuti de lavoce è libero e gratuito ma, per poter continuare ad assicurare un lavoro di qualità, abbiamo bisogno del contributo di tutti. Sostienici con una donazione, anche piccola!

Leggi anche:  Il Punto