Lavoce.info

La spesa delle famiglie nel 2020 in quattro grafici

Le stime sull’andamento della spesa per consumi delle famiglie nel 2020 pubblicate dall’Istat presentano un quadro economico influenzato dalla diffusione della pandemia e dalla conseguente crisi. Lo stop imposto alle attività lavorative e agli spostamenti ha contribuito a modificare le condizioni economiche e le decisioni di spesa dei nuclei familiari.

In questa serie di grafici mostriamo i principali trend sui consumi familiari del 2020, sia a livello di ripartizione geografica, sia a livello di composizione della spesa. Inoltre, evidenziamo come la posizione professionale della persona di riferimento delle famiglie abbia avuto un impatto sulla spesa delle famiglie stesse.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!

Precedente

Dal Pnrr la spinta a una nuova organizzazione dell’università

Successivo

Carry back delle perdite fiscali per sostenere le imprese

  1. Michele

    Vorrei capire a cosa serve dire delle cose così ovvie, ovvero: con la pandemia la gente ha comprato meno cose (quelle non indispensabili e con necessità di contatti diretti) ma non ha tagliato in modo significativo la spesa alimetare (si deve comunque mangiare e si mangia solo in casa visto che i ristoranti sono chiusi) e di più al nord e al centro (dove la pandemia si è sviluppata). Serve un articolo pubblicato sul web per scoprire queste banalità? Non sarebbe invece più interessante cercare di capire es esplorare le scelte, si ci sono state, che non appaiono né banali né prevedibili?

Lascia un commento

Non vengono pubblicati i commenti che contengono volgarità, termini offensivi, espressioni diffamatorie, espressioni razziste, sessiste, omofobiche o violente. Non vengono pubblicati gli indirizzi web inseriti a scopo promozionale. Invitiamo inoltre i lettori a firmare i propri commenti con nome e cognome.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén