logo


  1. alessandro morini Rispondi
    Mi sembra che il litie dell'articolo nonché delle repliche sia quello di concrentarsi solo sulla politica del territorio. Al contrario il deficit amministrativo della giunta PIzzarotti conssteste nel velletarismo che contraddistingue la più gran parte delle amministrazioni locali. Il mancato rispetto rispetto di impegni assunti da giunte precedenti erroneamente inteso come segnale di discontinuità è, al contrario, fenomeo tipico del deficit di credibilità delle amministrazioni locali. Chi mai assume impegni eccedenti la durata di una giuta locale con la prosepttiva che quella successiva cambi completamente il quadro di riferimento? Come sarebbe possibile che un Comune che possiede circa il 7% del capitale sociale di una società quotata che sta compiendo un investimento di oltre 180 m/Euro nel poprio terriotorio potrebbe razionalmente pensare di danneggiare il valore della propria partecipazione impedendo la realizzazione del progetto stesso. Se il Comune di Parmao fosse stato coereente che il proprio progetto avrebbe dovuto prima dismettere tale parteicpazione. Non si comprende come gli organismi di vigilanza delle società quotate non verifichino la situazione di conflitto di interesse tra il Comune come socio ed il Comune come soggeto politco ed i riflessi reciproci di tali situazioni per gli azionisti terzi.