logo


  1. Maurizio Angelini Rispondi
    E pensate quanti sarebbero i poveri assoluti se non esistessero reddito di cittadinanza, di inclusione, cassa integrazione in deroga e blocco dei licenziamenti!
  2. Jel Rispondi
    I problemi italiani non derivano solo dal COVID19 CINESE, che non sarà, purtroppo, nemmeno l'ultima pandemia, viste le barbare condizioni di vita dei cinesi a PRATO in toscana, che mangiano animali essiccati alle finestre emanando un nauseabondo odore acre, nel silenzio delle ASL con dirigenza compiacente al comunismo cinese. I problemi povertà derivano da politiche scellerate, corruzione e incompetenza pubblica, tutte caratteristiche coltivate nella sinistra a danno dei lavoratori del privato produttivo.
  3. Savino Rispondi
    Ma partiti come PD M5S e LEU dove erano quando si formava questa povertà? A spartirsi poltrone? Non c'era proprio una uscita a sinistra dalla pandemia? O ci si e' arroccati solo nel rigore sanitario che ha bastonato la povera gente e nella difesa dell'avvocato dei populisti?