logo


  1. Belzebu' Rispondi
    1) Tagliare le tasse sul lavoro al 10 max. 15% sul reddito netto per tutti i lavoratori. (RN = RL - Spese); RN ricavato da bilancio automatico, con obbligo di c/c bancario unico, individuale e corrispondente al codice fiscale. (Finisce l’evasione e forse anche le tangenti pubbliche); 2) Casse Pensioni Private. Abolire le Casse Pubbliche. Tutti devono pagare i contributi, detraibili fiscalmente, alla propria cassa pensioni privata. (Finiscono i premi per i Super-FURBI o Super-LADRI a carico dei lavoratori); 3) Abolire tutti gli ENTI INUTILI domani; (TREU dopo avere inventato una legge per pensionare sindacalisti e partigiani con 1 solo mese di contributi, andrebbe finalmente A CASA); 4) Sanzioni per i LADRI DI STATO, che per i legislatori italiani non sono attesi. Eppure sono in tanti, quindi: a) Restituzione della refurtiva o della cosa rubata, pubblica o privata, moltiplicato per 25. b)Sequestro di tutta la proprietà, mobili e immobili, di chi approva leggi contro la proprietà privata, sacra e inviolabile, dei lavoratori onesti cittadini italiani. c)In caso di accanimento recidivo, ergastolo a vita per il LADRO DI STATO o simile e senza sconti;
  2. Carlo Rispondi
    Certo la riscossione come i controlli sono disciplinati da norme che risalgono agli ultimi decenni del secolo scorso, epoca ante globalizzazione, abolizione dogane intracomunitarie, liberalizzazione valutaria, internet e basso prezzo dei voli aerei, ma resterà un sogno. Integrare la riscossione nell’Agenzia delle Entrate vera e propria manderà in tilt chi sostiene le campagne populistiche perché contestare le cartelle significherà contestare gli accertamenti cioè in fin dei conti lo Stato. Aumentare i dipendenti va contro la politica imperante in questo secolo di ridurre il personale amministrativo e privatizzare i relativi servizi: dal 2000 al 2018 il personale delle Funzioni centrali e degli enti locali è diminuito del 30-40%. Per quanto riguarda i controlli, con la tecnologia a disposizione al giorno d’oggi per molte fattispecie anche di reato il controllo in loco è superato e può farlo anche un funzionario civile ma ciò significa meno lavoro per gli avvocati e tribunali più efficienti perché si potrebbe immaginare che insieme all’accertamento venga recapitato un preavviso di denuncia, ad es. perché l’ISEE presentato è infedele, che può essere estinto con il pagamento di una sanzione. Non sono d’accordo sul fatto di non riscuotere i crediti fiscali di piccolo importo perché quindi il contribuente non verserà i piccoli saldi o acconti oppure la Rai o il bollo auto e ciò ripetuto negli anni e su decine di milioni di contribuenti dà luogo a perdite notevoli.