logo


  1. Gianni Masoni Rispondi
    Condivido le considerazioni di Landi. Vorrei aggiungere che il turismo è il risultato di una complessa filiera di offerta che richiede la stretta collaborazione fra imprese private e servizi pubblici. Buona parte dell'attrattività del turismo italiano dipende poi dalla diffusione, dalla originale specificità dei servizi, in larghissima parte offerti da micro imprese. La sfida consiste quindi, oltre che nello sviluppo di infrastrutture efficienti, nell'aiutare le micro imprese ad integrarsi con i servizi pubblici in destinazioni turistiche competitive. Solo così valorizzeremo la nostra identità e le MPMI potranno crescere e competere nella dimensione globale, tipica del turismo, evitando la pericolosa tendenza all'omologazione e standardizzazione