La crisi pandemica ha avuto un effetto devastante sull’economia e, in particolare, sul mercato del lavoro. La maggior parte dei paesi del mondo ha registrato un crollo senza precedenti del numero di occupati, causato sia dalla contrazione economica, che dall’impossibilità di svolgere alcune professioni a causa delle restrizioni contro il contagio.

Questa serie di grafici racconta l’impatto generale che la crisi ha avuto sul mercato del lavoro, evidenziando come donne, giovani, e i lavoratori con contratti meno stabili siano stati colpiti di più dalla recessione.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!