logo


  1. n.n. Rispondi
    Se interessa, per la cronaca, le gestioni dei patrimoni, con investimenti finanziari europei, sono state generalmente in perdita o fallimentari nei dieci anni passati. Questo non lo analizza nessuno? Quando è arrivato TRUMP, chi ha iniziato a dirigere le risorse a WS, è riuscito a compensare le perdite europee e rimettere i conti in ordine. Speriamo che l'america prosegua su quella strada. Anche se su BIDEN pesa il dubbio, atroce e profondo, dell'imbroglio elettorale. Atipico in USA, ma consueto nella sinistra, come in Italia e con l'avvocato di Bisceglie.
    • Dario Predonzan Rispondi
      Sig. n.n. (a proposito, perché l'anonimato? si vergogna?) di quali dati e fonti dispone sui cosiddetti brogli elettorali nelle elezioni USA? Dopo che tutti (tutti) i tribunali ai quali gli avvocati di Trump si erano rivolti - Corte Suprema compresa - hanno respinto le loro istanze? Spero non siano fonti tipo QAnon... E sui brogli "consueti" nella sinistra in Italia? Ci racconti, su.
  2. MP Rispondi
    Domanda: Ma nelle facoltà di economia e commercio, scienze politiche, giurisprudenza non fate mai analisi di mercato volte alla creazione di attività produttive private e quindi posti di lavoro produttivi e compensativi della nefasta, per l'economia del paese, organizzazione del pubblico impiego inutile italiano? La cultura della redistribuzione del reddito prodotto da altri appartiene al passato, se non si cambia indirizzo il paese finirà inevitabilmente in bancarotta come tutti i paesi ad economia redistributiva comunista. Nonostante le patrimoniali del ragioniere senatore a vita Monti.