La didattica a distanza può essere un’opportunità o un costo, a seconda che si abbiano o meno i mezzi per farla funzionare a dovere. La mancanza di strumenti adeguati rischia di creare divari ancor più significativi degli attuali in termini di accesso al servizio e qualità dell’istruzione ricevuta, marginalizzando chi è svantaggiato dal punto di vista socio-economico.

Per questa ragione, il suo buon funzionamento richiede che a tutti gli studenti sia garantito l’accesso alle tecnologie necessarie e che siano colmati i ritardi in termini di competenze digitali, anche per quanto riguarda i docenti.

Con questa serie di grafici investighiamo i divari nell’accesso e nella capacità d’uso delle tecnologie digitali da parte dei soggetti coinvolti nella didattica a distanza, e le loro conseguenze in termini di rendimento scolastico e di gradimento.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!