logo


  1. Antonio petrina Rispondi
    Invocare un deficit programmato speculare a quello statale nel DEF ( vedi Auduzione del 29/04 prof Pisauro) per gli eell comporta un grave vulnus alla programmazione finanziaria dei comuni in quanto lo Stato rimedia in 10 anni al deficit programmato con avanzo primario della parte corrente ed investimenti pubblici/privati, mentre gli eell senza parte corrente in equilibrio ( almeno quelli che ora non ce l'hanno) , come faranno a rientrare dal deficit di parte corrente nei prossimi anni ? Vendendo ( rectius: svendendo) i gioielli di famiglia al miglior offerente ?