logo


  1. Stefano Scarabelli Rispondi
    Se si vuole avere la minima speranza di attivare una leva fiscale con effetti redistributivi, era corretto l'atteggiamento tenuto dalla Lagarde in conferenza stampa: solo con l'urgenza si è pronti al cambiamento, a quanto pare non solo in Italia. Il nuovo programma della BCE non farà altro che alimentare ulteriormente la divaricazione presente in tutti i paesi occidentali tra crescita dei prezzi degli assets e crescita dei redditi, con conseguente incremento dei debiti e ribasso di inflazione e tassi di interesse. Coronavirus o non Coronavirus questa divaricazione dovrà avere termine, considerato che i tassi a breve sono ormai incomprimibili. Distinti saluti