logo


  1. Savino Rispondi
    Quota 100 ha messo in condizione una trentina di Comuni solo nella provincia di Novara di non avere più un segretario comunale. Pochi metalmeccanici via con quella norma, che non si può applicare per i braccianti agricoli, per l'edilizia e per altri lavori usuranti. Un autentico buco nell'acqua da parte del sovravotato e sovravalutato Salvini; solo dei piaceri fatti a categorie di privilegio. Il popolo, rispetto ai suoi interessi collettivi, si renda conto chi sta politicamente premiando
  2. Michele Campanelli Rispondi
    I dati sui risparmi delle famiglie diffusi dall'OCSE "Inequalities in household wealth across OECD countries: Evidence from the OECD Wealth Distribution Database" indicano che le famiglie a basso reddito non dispongono di risparmi. Anche un calo di reddito limitato, come quello descritto nel caso di anticipo di due anni, come giustamente indicato dall'autore, può non essere sostenibile da molti lavoratori.
  3. Carlo Rispondi
    Vi sono poche richieste di quota 100 perché dopo i sessant’anni cambiano notevolmente le coorti dei lavoratori: infatti in banca o al supermercato non vedo sessantenni al lavoro perché i dipendenti sono prepensionati in quanto i costi vengono scaricati sui clienti. Oppure tanti operai che hanno iniziato a lavorare prima dei 18 anni vanno con la pensione anticipata mentre i laureati, soprattutto quelli della PA, rimangono al lavoro perché di solito hanno iniziato a lavorare verso i trent’anni. Inoltre la variabile fiscale non è da trascurare: basti pensare alla detassazione fiscale e contributiva della produttività incentivata nella passata legislatura o gli ottanta euro di Renzi. Infine i perdono benefit quali l’auto aziendale, ristoranti ed alberghi delle trasferte, cancelleria, computer e smartphone messi a disposizione dall'azienda.
  4. Marco La Colla Rispondi
    Da sempre penso che esista una categoria di lavoratori che non vogliono andatre in pensione, sia perché sono soddisfatti del loro lavoro o dellaloro posizione, sia perché hanno paura di ciò che li aspetta una volta pensionati. Sono quelli che vivono solo per lavorare, con pochi interessi o hobby e che una volta in pensionre cadono in depressione e spesso se ne vanno nel giro d un anno. Questo succede spesso a chi ha posizioni apicali che, da un giorno all'altro, perde il suo potere e vede sparire la corte di adulatori che lo circondava. Fare una ricerca a campione per capire quanto valga in percentuale tale categoria di lavoratori e valutare se non sia il caso di allungarne la loro vita lavorativam sfruttandone, tral'altro, le loro esperienze e.competenze.
  5. Fabrizio Rispondi
    Da considerare anche l'impossibilità di fare altra attività lavorativa, limitata a 5.000 euro annui per prestazioni occasionali. Questo limita la possibilità di integrare il diminuito ammontare mensile.
  6. Vincenzo Bafunno Rispondi
    Se capisco bene l’anticipo è sempre più conveniente perché l’incidenza degli anni in cui si usufruisce di pensione è maggiore della decurtazione annua derivante dalla richiesta di anticipo. Ma chi può ed ha piacere di lavorare guadagnerà uno stipendio per gli anni in cui potrebbe avere l’anticipo pensionistico che in genere è superiore alla pensione. E poi percepire comunque una pensione non decurtata. Sarà questo il motivo “comportamentale” per cui molti non scelgono quota 100?
    • Amegighi Rispondi
      Io penso si tratti di un processo mentale o psicologico da giustificare e comprendere. Se considerate le due motivazioni, una economica chiara e fattuale (quanto prendo al mese), ed una aleatoria su cui la speculazione fattuale è anche meno incentivata (quanto sopravvivo), la tendenza è decidere di optare per la prima motivazione. Si tratta di un processo decisionale in cui il vantaggio è chiaramente evidente rispetto allo svantaggio.
    • Carlo Mazzaferro Rispondi
      Vincenzo, lo stipendio è la remunerazione del lavoro. L'idea è che lavorare sia faticoso e che la fatica del lavoro sia compensata dalla retribuzione. Nel conto dei guadagni e delle perdite le due poste si elidono.