logo


  1. dnucera@libero.it Rispondi
    Buonasera, osservo che si è arrivati al parzialmente falso, ma non si è espresso un giudizio netto sull'utilità, o meglio sul vantaggio, di avere una banca d'investimenti. Io deduco che il vantaggio non c'è, essendo Cdp da considerare, agli effetti pratici, pari delle quasi consorelle.
    • mario Rispondi
      Buonasera, L'obiettivo era verificare l"aggiramento" del vincolo deficit/pil e la diversa grandezza dell'impatto economico che avremmo se Cdp fosse una banca pubblica. Un giudizio netto e completo sul fatto sul fatto di avere o meno una banca pubblica non è l'obiettivo di un fact-checking. Lasciamo che ciascun lettore, approfondendo maggiormente, si faccia la sua opinione.