logo


  1. Michele Rispondi
    Mah, chiamare "ripresa in consolidamento" un incremento del GDP circa metà di quello della UE, ancora a un livello del 7,5% al disotto del livello del 2008 (quando invece quasi tutti i paesi sono ben al di sopra del livello del 2008), mi sembra esagerato. Più appropriato sarebbe parlare di "tracce omeopatiche di ripresa" anche in considerazione di fattori esterni (tassi e prezzo del petrolio soprattutto) favorevoli come mai, ma in via di esaurimento.