logo


  1. Francesco Rispondi
    Un gruppo di economisti del Cepr di Londra?!?!? Scusate sono io che ho ecceduto con il vino o c'è qualcosa di assurdo in questa frase!?!? Siamo alla soglia di un cambio epocale centrifugo per movimenti su linee nazionalistiche con esiti allucinantemente incerti sia per chi se ne va che per chi resta e cosa facciamo? Ne parliamo con un gruppo di economisti basati ed incentrati a Londra perno di chi avrà distrutto l'Europa come l'abbiamo conosciuta fin'ora!?!? Un gruppo di economisti del Cepr o altro istituto di Parigi o Berlino o Milano o Madrid o NY o Hong Kong o Zurigo oppure St. Pietroburgo, immagino non sia nè così glamour nè così pronto tecnicamente ed a livello di competenze come quello basato a Londra però innegabilmente giusto e corretto dal punto di vista della comunicazione verso chi si propone di riflettere. Io vi avverto chi ne leggerà le conclusioni o non gli si dirà chi le ha elaborate e quindi via con la benzina sul fuoco dei "i popoli sono ignoranti e non guardano il contenuto e non bisogna quindi lasciare spazio ai populismi" o immancabilmente se si pubblicherà che panel è, dov'è basato e quali funzioni ha avuto è chiaro che molti diranno ma è ASSURDO!