Il governo guidato da Matteo Renzi ha passato la boa dei due anni. Si era insediato il 22 febbraio 2014 caratterizzandosi da subito per la quantità di iniziative annunciate. Quanto è rimasto annuncio e quanto è diventato un cantiere di riforme con risultati concreti? Questo Dossier risponde alla domanda passando in rassegna, tema per tema, quello che è stato fatto, ciò che si deve ancora fare, alcune occasioni sprecate. Obiettivo numero uno di buona parte degli interventi – dalla riforma del mercato del lavoro alla riforma tributaria – era e rimane la crescita economica del paese. Che c’è ma stentata, modesta, non ai livelli degli altri principali partner europei. Rottamare non basta se il cambiamento non produce risultati tangibili per gli italiani.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!