logo


  1. Sabina Passamonti Rispondi
    Va ricordato che l'abilitazione viene concessa non solo sulla base della produttività scientifica, ma anche valutando altri imprescinbili titoli di merito, come ruoli di responsabilità nell'editoria scientifica, nelle accademie o società scientifiche, in progetti di ricerca nazionali e internazioanli. Altri indicatori di maturità sono il contributo individuale nelle stesse pubblicazioni scientifiche, che non può essere dedotto dagli indicatori bibliometrici. Un'autrice, o un autore, potrebbe avere un alto profilo bibliometrico, senza tuttavia mai aver scritto una cover letter all'editor-in-chief di una rivista scientifica, per spiegare il valore della ricerca presentata nel suo manoscritto, e potrebbe non aver mai avuto necessità di argomentare con i reviewers per confutare le loro obiezioni e difendere le sue scelte di ricerca, perchè il suo ruolo nel lavoro era un parte e non la guida dell'impresa scientifica. Perciò, gli indicatori bibliometrici non sono indicatori di propensione al rischio e alla competizione. Sono indicatori di abilità ad intercettare l'interesse dei lettori, rivolto il più delle volte a confermare certezze più che a ribaltare paradigmi scientifici.