logo


  1. giancarlo Rispondi

    Purtroppo questa speranza tale rimane e il pericolo è che l'esempio di Padoa Schioppa finisca nella creazione di qualche 'busto' da mettere nei saloni di via Nazionale o in qualche aula chiusa di Ministeri o di istituzioni Europee. Essì, perchè noi 'giovani di oggi' possiamo solo 'vivere il messaggio', non portarlo avanti. E non solo perchè 'non c'è lavoro', ma anche perchè la distribuzione dei posti disponibili viene effettuata ancora oggi nella più becera maniera delle 'raccomandazioni'. Se non sei figlio di avvocato, di notaio, di farmacista, di docente universitario, di uomo politico, di porta borse... hai voglia fare concorsi, hai voglia dimostrare che 'vuoi trafficare i tuoi talenti'. Se poi non sei dispensatore di favori, come puoi sperare di ricoprire sino a 80, 90, 95 anni posti di 'cosiddetta responsabilità' in banche, Assicurazioni ecc. Dopo la 'società bene' si lamenta se 'noi giovani' andiamo a 'dimostrare in piazza', se non abbiamo fiducia in 'loro'. E come facciamo se veniamo messi nel mucchio di chi si è infiltrato per saccheggiare o se anche qualcuno di noi è arrivato ad un punto di esasperazione senza ritorno?