logo


  1. bellavita Rispondi
    bisognerebbe introdurre qualche forma di aggravante molto pesante per il politico legato alla mafia che briga per entrare nella commissione antimafia o organismi similari, cosa che gli consente di vantare immunità e potenza nel suo collegio elettorale
  2. Guest Rispondi
    Per essere ancora più espliciti: ''Sono 380 le cosche della 'ndrangheta attive ed oltre 50 mila gli affiliati. È quanto emerge da uno studio dell'Istituto Demoskopika". Uno "stato nello Stato". E qui siamo ancora agli articoli del codice penale.
  3. Guest Rispondi
    Ringrazio gli Autori per il lavoro in oggetto. Ma al di là dell'interesse meramente teorico o teoretico, a questo punto per i fenomeni Mafiosi, è da tempo più che evidente la natura sistemica e la portata del fenomeno. Mi interessa soprattutto questo secondo profilo: i dati sulla percentuale di affiliati sono inquietanti. Stiamo parlando, in breve, di un ''datore di lavoro'' pur con tutte le evidenti forzature che un simile riferimento semantico comporta. Occorre parlare di "next steps"! In assenza di una riforma fiscale, di un serio regionalismo, di una revisione dell'efficienza dei processi decisionali e dei gestori e di una seria riforma del sistema scolastico sarà sempre come abbaiare alla luna. Ormai, reclamano la propria ''rappresentanza'' parlamentare, con il beneficio dell'art. 27 Cost e del diritto di espatrio!
  4. rob Rispondi
    Ma le liste civiche di appoggio non sono voto di scambio fatto solo in maniera legale? Ci sono sindaci eletti con 10 liste civiche. Vogliamo andare a vedere dove sono piazzati i capilista?
  5. salvatore Rispondi
    Se ci sono voluti ben 22 anni per aggiungere "o altre utilità" significa semplicemente che in Parlamento gravitava una cosca che simili cose non le faceva passare. Con una ottantina di parlamentari tra indagati e condannati non c'era da sperare. E oggi hanno depotenziato la pena con la scusa di doverla diversificare dal 416bis. Ma si poteva diversificare da 7- 12 a 6 - 11 e non a 4 - 10 (che con la diminuzione di 1/3 della pena non si va in galera) ! Significa che in Parlamento di delinquenti ce ne sono ancora tanti.
    • Enrico Rispondi
      Dato che evitare il reato è troppo "visibile", fanno in modo di evitare la pena. Tanto la memoria collettiva è corta e non ci sono media "watchdog" all'orizzonte.