logo


  1. Savino Rispondi
    Sicuramente, la netta separazione tra il professionismo (con le regole tecnologiche, in soccorso della mole di interessi in ballo, per non buttare alle ortiche gli investimenti fatti per errori umani) ed il dilettantismo (con le regole tradizionali) fa bene allo sport e fa capire ai giovani che ciò che vedono in tv è un altro mondo. Dai dati sui tempi di gioco si percepisce che è arrivata ora di introdurre il tempo effettivo anche nel calcio. Ciò lo renderebbe ancor più appetibile in tv.