logo


  1. Michele Rispondi
    “I figli di” è un fenomeno da eliminare per legge, come ci sono limiti al numero dei mandati, che anzi dovrebbero essere resi molto più severi.
  2. Savino Rispondi
    I Comuni non sono proprietà privata di poche famiglie o pochi gruppi di potere. Uniamo questo discorso con le dinastie burocratiche e con i record negativi in materia di scioglimenti per mafia e per dissesti di bilancio. Ne viene fuori la messa in discussione dell'istituzione Comune, soprattutto quando esso è piccolo o piccolissimo e non più in grado di garantire adeguati e dignitosi servizi ai cittadini.