logo


  1. giancarlo Rispondi
    Spesso vivo in Senegal. Da anni. Trovo quanto sostenuto da Mendola del tutto condivisibile. Data la sua competenza mi aspettavo qualche approfondimento in tema di imprenditorialità. Difficile creare lavoro VERO senza imprese VERE. Se a fare impresa (semmai con sostegni finanziari europei) sono le solite famiglie politico-religiose che strangolano da decenni molte delle economie africane....faremo un altro buco nell'acqua.
  2. Savino Rispondi
    Il fenomeno si fermerà solo nel momento in cui non ci saranno più sfruttamento e speculazione dietro l'illusione di una vita migliore e quando comincerà a prevalere, nella nostra società, l'applicazione vera e concreta della legalità.
  3. Dario Micchi Rispondi
    Nell'articolo non si fa il minimo cenno alla necessità di un stretto controllo delle nascite in tutta l'Africa. Nessun programma di sviluppo, nessun aiuto possibile sarà sufficiente se la popolazione dell'Africa aumenterà, specie a questo ritmo. Ogni sforzo deve essere fatto per stabilizzare (meglio diminuire) la popolazione Africana. L'emigrazione regolare o irregolare non sarà mai sufficiente a far si che la situazione economica migliori. Stupisce questo assoluto silenzio sul controllo delle nascite da parte di persone istruite, che dovrebbero essere conscie del problema!