logo


  1. Luciano Rispondi
    Il debito pubblico è normale che aumenti negli anni della guerra. E politiche di austerità non sembrano la soluzione più adeguata quando hai la disoccupazione sopra il 50%. In ogni caso credo che il governo di Assad sia visto troppo malamente in Europa. Come mostrano i dati, la popolazione sceglie di stare sotto di lui piuttosto che i tagliagole dell'Isis. Si dovrebbe cercare di cooperare con la Russia e si potrebbe arrivare ad una pacificazione in breve tempo.
  2. Paolo Rispondi
    Non mi sembra che un sistema normativo assicurato possa essere un motivo valido per spiegare lo spostamento di imprese verso Damasco. Se Assad rimane un dittatore, le leggi che saranno difese saranno sempre le leggi di un dittatore. Anche se è vero che la politica economica di Assad è preferita dai siriani rispetto a quelle di Isis e Al Nusra.
  3. Riccardo Rispondi
    Giusto concentrarsi su un aspetto della questione al quale si guarda sorprendentemente molto, molto poco. Grazie