logo


  1. Michele Rispondi
    Tutta la classe politica italiana sembra avere come obbiettivo pressoché esclusivo la massimizzazione delle risorse pubbliche da gestire. È cosi che é stato creato un debito pubblico pari al 133% del PIL
  2. Andoli73 Rispondi
    Buongiorno, ma Trenord (che immagino nella sua tabella sia Ferrovie Nord Milano) ha dei bilanci consultabili: http://www.trenord.it/it/chi-siamo/l-azienda/bilancio-sociale.aspx
    • Ferruccio Rispondi
      Gentile Andoli73, come abbiamo indicato nell'articolo sospettavamo che in rete fossero presenti altre informazioni e, onestamente, quella da Lei indicata ci era sfuggita. Le faccio però notare che anche nel caso da Lei indicato i ricavi da traffico sembrano irrimediabilmente accorpati alle prestazioni rendendo impossibile capire quale sia il reale ritorno di mercato. Oltretutto Trenord gestisce i servizi, ma non l'infrastruttura, e quindi per una visione completa si dovrebbe vedere FNM (complessivamente ex Ferrovie Nord Milano di cui sono rimaste solo le iniziali). Ribadisco però che il senso dell'articolo non era un'analisi esaustiva di questo argomento, ma lo stimolo a riflettere da un lato sulla mancanza di quella trasparenza che in teoria il legislatore imporrebbe e dall'altro sulla la sproporzione tra le risorse pubbliche impiegate e i risultati commerciali.