logo


  1. Asterix Rispondi
    La legge elettorale inglese comporta un legame forte tra elettore ed eletto grazie ai seggi uninominali. E' democrazia. La legge elettorale italiana prevede un premio di maggioranza attributo al partito vincitore con elezioni di eletti scelti dal segretatio, possibilità di candidarsi in più collegi, salvo in caso di elezione far vincere il secondo in lista.. Dove è il legame eletto elettore, c'è solo il legame segretario eletto..
  2. Maurizio Cocucci Rispondi
    Il risultato finale dimostra come non ci sia stata la frammentazione che i sondaggi e gli exit poll paventavano oltre alla loro imprecisione in termini di scostamento tra le percentuali di voto previste e quelle ottenute.
    • Alberto Fuzzi Rispondi
      Ho sempre avuto la sensazione che più sono grandi i gruppi politici più sono diversificate le posizioni all'interno degli stessi e più è necessaria la mediazione all'interno degli stessi per i diversi interessi rappresentati dagli eletti (ed inseriti in lista per ottenere l'appoggio elettorale di categorie). Alla faccia della rappresentanza dell'interesse comune dei cittadini....