logo


  1. Maurizio Cocucci Rispondi
    A me sorge anche il dubbio che la legge relativa al bonus degli 80 euro sia costituzionale.
  2. Giuliana Rispondi
    Concordo con quanto scritto, inoltre in considerazione del fatto che gli 80 euro sono erogati sulla base del reddito da lavoro dipendente individuale (che non prende dunque in considerazione il reddito familiare), può avere l'effetto di far aumentare la disuguaglianza reddituale a svantaggio delle persone che vivono sole
  3. Claudio Rispondi
    Sottoscrivo totalmente l'articolo. Purtroppo abbiamo ai vertici gente che pensa solo ai loro interessi di bottega e a nient'altro. Anche uno stolto avrebbe potuto capire che nelle condizioni disastrate di una parte del nostro paese dare risorse a chi bene o male già le aveva non avrebbe portato niente di buono e nessun aumento dei consumi interni, circostanza che si è avverata. A mio parere soldi che, come recita l'articolo, avrebbero dato ben altri risultati. Basta pensare alla proposta del Presidente Inps per la salvaguardia dei 55/65 enni che non trovano lavoro e non hanno alcun reddito costerebbe a regime 1.6 miliardi di euro, cosa si sarebbe potuto fare e sognare con ben 9.6 miliardi. Cosa aggiungere? Profonda delusione per una politica inadeguata che non ha una visione reale del paese.