Lavoce.info

Author: Valeria Gattai

Gattai Valeria Gattai è Professore Associato di Economia Applicata presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Dipartimento di Economia, Metodi Quantitativi e Strategie di Impresa (DEMS) e Research Fellow al Center for European Studies (CEfES). Ha conseguito una laurea in Discipline Economiche e Sociali e un PhD in Economics presso l’Università Bocconi. I suoi interessi di ricerca spaziano nel campo dell’Economia Internazionale e Microeconomia Applicata, con particolare interesse per lo studio delle catene globali del valore, delle imprese multinazionali e degli investimenti diretti esteri. Su questi temi è autrice di numerosi contributi apparsi su riviste nazionali ed internazionali.

Nel post-Covid l’impresa non cambia confini

La globalizzazione ha trasformato mercati e imprese, frammentando le catene del valore. Con la pandemia è cambiato qualcosa? L’analisi di duecento manifatture lombarde sottolinea l’importanza dei rapporti di fornitura. E strategie che mutano poco.

IMPRESE CHE VINCONO CON LA DELOCALIZZAZIONE

La globalizzazione genera vincitori e vinti, non solo tra i lavoratori, ma anche tra le imprese di uno stesso settore. Quali sono le caratteristiche di quelle che scelgono la delocalizzazione? Sono più grandi e più produttive. Forse perché i costi fissi dell’offshoring sono alti. Oppure è l’esposizione a una dimensione internazionale della produzione che tende a migliorare i risultati aziendali in virtù di un processo di learning by offshoring, che risulta maggiore nel caso di attività orizzontali. Anche perché non tutte le modalità di delocalizzazione sono uguali.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén