Lavoce.info

Author: Giammario Impullitti

È professore associato di Economia presso la University of Nottingham da settembre 2013. In passato è stato assistant professor alla University of Cambridge e alla IMT Lucca e Max Weber post-doctoral fellow allo European University Institute di Firenze. Attualmente è Fellow del CESifo di Monaco di Baviera, del IAE-CSIC di Barcelona e del Centro Studi Luca d’Agliano di Milano. Ha conseguito il dottorato di ricerca in economia alla Sapienza di Roma nel 2003 ed il PhD alla New School for Social Research di New York nel 2006. La sua ricerca si è concentrata sulle aree di economia della crescita, commercio internazionale, disuguaglianza economica, e politiche dell’innovazione, con un approccio sia teorico che empirico. Ha pubblicato articoli accademici su prestigiose riviste internazionali.

Capitalismo di stato? No, grazie

Il capitalismo di stato può davvero rappresentare un modello di crescita sostenibile? Uno studio sulle imprese vietnamite mostra che i vantaggi politici garantiti a quelle di proprietà statale hanno ostacolato i benefici generati dalla globalizzazione.

Non dazi, ma incentivi all’innovazione

Nel 1981 l’amministrazione Reagan rispose alla concorrenza europea e giapponese con sgravi fiscali per la ricerca e sviluppo. Fu una scelta corretta. Il protezionismo riduce gli incentivi a innovazione e crescita, con gravi danni nel lungo periodo.

Imt Lucca, un progetto incompiuto*

Se il cambiamento dell’università italiana deve arrivare da istituzioni come l’Imt Lucca vanno previsti adeguati strumenti di valutazione. Per tener conto degli obiettivi prefissati e delle loro peculiarità, anche finanziarie, rispetto agli altri atenei.

Dalla Brexit un conto salato per il commercio britannico

Dopo quarantatré anni, il Regno Unito esce dall’Unione Europea. I possibili scenari prevedono un aumento delle barriere al commercio internazionale del paese. L’uscita dal mercato unico costerebbe alle famiglie britanniche tra le 850 e le 1.700 sterline l’anno. E si tratta di stime prudenti.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén