Lavoce.info

Author: Antonio Traino

brugiavini

Detto Claudio, è direttore dell’U.O. di Fisica Sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (AOUP). I suoi interessi di ricerca vertono soprattutto sulla
dosimetria in terapia medico nucleare e sullo sviluppo di algoritmi e modelli di calcolo in questo ambito. É Esperto di Radioprotezione per l’AOUP, la Fondazione Toscana Gabriele Monasterio e l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR. Ha fatto parte della Commissione regionale toscana per la prevenzione dei rischi da radiazioni ionizzanti ed ha contribuito alla redazione della nuova legge regionale sulla radioprotezione, uscita recentemente. É stato professore a contratto dell’Università
di Pisa ed è autore o coautore di più di 60 pubblicazioni su riviste internazionali indicizzate.

Due strade per ridurre i ricoveri in terapia intensiva

Per affrontare la quarta ondata di Covid, il governo ha deciso una sorta di lockdown mirato per i non vaccinati e l’obbligo vaccinale per chi ha più di 50 anni. Una simulazione permette di valutarne l’efficacia nel ridurre i ricoveri in terapia intensiva.

Una percentuale per capire l’efficacia dei vaccini

Il numero di vaccinati in terapia intensiva dimostra l’inutilità del vaccino? Non è così. Ed è evidente se si prende in considerazione il dato corretto: la percentuale dei ricoverati sull’intera popolazione dei vaccinati rispetto ai non vaccinati.

Tra Minniti e Salvini un confronto improprio?

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén