Lavoce.info

Author: Adriana Di Liberto

Di Liberto È Professoressa Ordinaria di Politica Economica presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Cagliari. È affiliata a IZA (Bonn) e al CRENoS (Università di Cagliari e Sassari). Ha conseguito il dottorato di ricerca in economia presso l’Università di Siena e lo University College London. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’economia dell’istruzione, la valutazione delle politiche pubbliche e l’economia della crescita con particolare riferimento al ruolo del capitale umano nei processi di sviluppo.

Dad sul banco degli imputati

La didattica a distanza sembra essersi limitata a trasferire sulle piattaforme le lezioni che si sarebbero svolte in classe. Si è così persa un’occasione di vera innovazione nell’insegnamento. Nonostante tutto, però, alcuni segnali positivi ci sono.

Se l’insegnante non va a scuola

Diversi studi indicano che le assenze degli insegnanti influiscono negativamente sui risultati ottenuti dagli studenti. E i dati mostrano che anche in Italia il fenomeno è rilevante, soprattutto in alcune aree. Nelle regioni dove i docenti chiedono più permessi, l’abbandono scolastico è più alto.

Le lacune del preside-manager

Con l’autonomia, i dirigenti scolastici hanno acquisito un ruolo cruciale in tutti gli aspetti di gestione della scuola. Ma non sembrano avere capacità manageriali adeguate rispetto ai colleghi di altri paesi. Il contesto istituzionale, le buone pratiche e gli effetti sui risultati degli studenti.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén