logo


Rispondi a Federico Annulla risposta

1500

  1. IlRisparmiatoreMeraviglioso Rispondi
    Grazie. Se, negli ultimi anni, quelli che avrebbero potuto fare qualcosa avessero voluto davvero dare più Borsa al nostro Paese, avrebbero dovuto considerare la struttura del nostro sistema produttivo ed il MAC (Mercato Alternativo del Capitale) avrebbe dovuto quotare almeno duemila PMI italiane e vantare una lunga lista di attesa, invece che avere a listino quattro gatti ed essere divenuto un'appendice non certo rilevante del LSE.
  2. emanuele Rispondi
    Basterebbe dire che occorre cambiare le regole....ma quando già ci sono perché non vengono applicate? Nel 1998 il decreto legislativo n.58 gli articoli 18-bis e 18-ter già indicava come ridurre i conflitti di interesse nell’industria bancaria con l'introduzione del consulente finanziario (indipendente). Vegas ha di nuovo sottolineato il problema, auguriamoci che venga finalmente applicata la legge.
  3. Luca Bitta Rispondi
    " Fin quando ci sarà questo strapotere nella governante societaria è difficile che i fondi istituzionali stranieri (gli unici che oggi ci è dato di avere, data l’assenza di fondi pensione) arrivino da noi" Tenere lontano investitori stranieri è il motivo principale per cui è stato nominato Vegas (il braccio destro del colbertista Tremonti) alla Consob.
  4. Federico Rispondi
    Grazie per l'editoriale Professore. Bisogna cercare di agire su tutti i driver del cambiamento. Ma per favorire l’aggregazione ed internazionalizzazione delle imprese (l’impresa italiana media è troppo piccola, necessita di finanziamenti per crescere, e di incentivi per aggregarsi, in Italia e all’estero: economia dei DISTRETTI, in passato vincente), è preliminare un drastico ridimensionamento delle aree di influenza della politica. Radicale, o alla William of Ockham, per intenderci.