Lavoce.info

Tutto il nero dell’economia italiana

Lavoro nero, evasione fiscale, affari della criminalità organizzata: sono tutti aspetti dell’economia sommersa e illegale che penalizzano pesantemente il paese. Ancor più nel corso di questa grande crisi. È ineludibile un’azione di forte contrasto a questi fenomeni.


Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!

Precedente

Un ritocco ai compensi dei banchieri? Troppo facile…

Successivo

L’onorevole Lombardi e la cuoca di Lenin

  1. Andrea

    complimenti! Seguo il sito da vari anni (ho anche contribuito, poco, e ricontribuirò a breve) e questi focus per argomento che valorizzano il materiale già presente e riducono le nuove risorse li trovo molto molto utili!

  2. Federico

    GRAZIE!
    Soprattutto per chi vive all’estero, un serio e concreto orientamento e cost-benefit analysis in un panorama Italiano sotto vari profili disquieting. TAglio del cuneo fiscale, revisione della spesa pubblica (e dei relativi eccessi) le priorità. e lotta al NERO (ed ai vari azzardi morali…)

  3. Mastro

    L’Italia ha una mentalità mafiosa e camorrista e non si farà mai nulla contro il lavoro nero.Trovo ridicolo quando si decanta, senza nemmeno ridere, come un successo aver scovato qualche decina di migliaia di evasori, quando in Italia ci sono svariati milioni di contribuenti o sconosciuti totalmente al fisco o che eludono a piene mani.

  4. sarebbe ora che qualcuno cominciasse a dire l’esatto contrario. L’evasione fiscale come espansore dell’economia la pressione fiscale come promotore di impoverimento e depressione. meno soldi allo stato più soldi ai cittadini

    • mastro

      Ribadisco “in Italia ci sono svariati milioni di contribuenti o sconosciuti totalmente al fisco o che eludono ed evadono a piene mani” . Il suo “esatto contrario” Piero sarebbe la legge della giungla, con “tigri” (evasori vari) che sbranano antilopi (poveri cristi tassati alla fonte). Allora se proprio deve essere giungla lo sia per tutti si abolisca la tassazione alla fonte e si salvi chi può…

  5. Giamp

    È una guerra persa in partenza. L’evasione è il sintomo, non la causa dei mali. Lo Stato recuperi credibilità e rintracciabilità dei flussi fiscali, e vedrete che l’evasione scende…

  6. No men land

    Globalizzazione e euro.
    Un mix velenoso e mortale che ci ucciderà tutti.
    Umanità dove sei?

Lascia un commento

Non vengono pubblicati i commenti che contengono volgarità, termini offensivi, espressioni diffamatorie, espressioni razziste, sessiste, omofobiche o violente. Non vengono pubblicati gli indirizzi web inseriti a scopo promozionale. Invitiamo inoltre i lettori a firmare i propri commenti con nome e cognome.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén