logo


Rispondi a Wu Ming Annulla risposta

1500

  1. Henri Schmit Rispondi
    Grazie di aver condiviso e spiegato il modello stocastico della gestione dell'epidemia.
  2. marcello Rispondi
    in questi giorni ho avuto modo di leggere diversi articoli sulla dimanica delle conseguenze della pandemia di coronavirus in Italia. Le analisi usano i pochi dati a disposizione e disegnano scenari di contagi e decessi facendo variare Ro e case fatality ratio. Ma la prima considerazione da fare è che i dati sono inattendibili, a cominciare da quelli cinesi. Gli unici che mi sembrano sensati sono quelli coreani, ma il loro modello è putroppo e ormai irreplicabile. Quello che mi sgomenta è che ancora oggi ci siano in Lombardia oltre 1500 contagi e oltre 400 morti. Ora considerando che il ciclo della malattia è di 4/5 giorni e che i sintomi cominciano a manifestrasi dopo 12 ore, vuol dire che la gente continua a essere contagiata. Non è l'onda lunga dell'isteresi, è la conseguenza di politiche che non riescono a contenere l'epidemia, o sbaglio. Le regioni più colpite sono quelle che hanno dei dipartimenti di eccellenza mondiale di game theory e decision sciences e nelle unità di crisi mi sembra che manchino queste competenze. Non sarebbe il caso di guardare un po' meglio e con qualche altra competenza quello che sta accadendo e si sta facendo? Forse bisogna cambiare qualcosa, forse bisogna aspettare che quelli che continuano a circolare (lavoro ecc.) abbiano degli strumenti di protezione individuale adeguati o forse ancora bisogna fare qualche altra cosa, o sbaglio?
  3. Bruno Casella Rispondi
    Grazie molto interessante ey utile. Non mi è chiaro dalla descrizione se contagiati asintomatici sono sottinsieme di contagiati. E in questo contesto come sono trattati i pre-sintomatici che secondo WHO sono il gruppo di gran lunga più numeroso dei cosidetti asintomatici. Senza queste info non mi torna la dinamica descritta per asintomatici e contagiati.
  4. Davide Radwan Rispondi
    Un'altra assunzione chiave, e ad oggi abbastanza debole, è quella dell'immunità post sintomatologia. Comunque bell'analisi
  5. Giuseppe GB Cattaneo Rispondi
    Immagino che i decessi al 25 marzo siano quelli ufficiali della protezione civile che alcune fonti degne di considerazione ritengono inattendibili (Sindaco di Bergamo) quindi se come è verosimile i decessi fossero maggiori, mettiamo il doppio, a naso direi che anche gli immuni sono il doppio. Questa ipotesi mi sembra più attendibile
  6. Wu Ming Rispondi
    Primi casi confermati in Italia il 31 Gennaio. Primi casi in Lombardia il 21 Febbraio. Intervento l’8 di Marzo (in realtà dal 23 di Febbraio). Non è chiaro quindi come viene calcolato il periodo di 100 giorni tra i primi casi ed il lockdown.
  7. Andrea Stroscio Rispondi
    L'assunzione chiave è che R0 scenda per il lockdown da 2,2 a 0,95, cioè appena sotto a 1, per quanto di poco. Un piccolo scostamento sarebbe quindi sufficiente per determinare risultati moldo diversi. Purtroppo una parte dei deceduti in Lombardia sembra essere non osservata in misura crescente nel tempo.
  8. Fabrizio Fabi Rispondi
    Un lavoro che naturalmente sconta la grande incertezza dei parametri di base, data le poche misure. Migliorerebbero se si avesse una valida tamponatura di massa, ben distribuita su almeno l'1% dell'intera popolazione. Anche il numero dei decessi da Covid appare troppo precario, limitandosi a quelli "ufficiali". Penso che il numero cumulato di decessi da Covid da inizio anno sarebbe più attendibile se stimato facendo la differenza fra il numero di decessi totali di quest'anno (per qualsiasi causa), e quelli dell'anno scorso (o meglio ancora, una media degli ultimi tre anni). Molto interessante sarebbe poi cercare di stimare l'efficacia di questa o quella misura contenitiva. Io ho l'impressione che siano pericolosi soprattutto certi affollamenti nei supermercati o in certi luoghi di lavoro, che ridurrei con ulteriori limitazioni. Invece, le passeggiate per strada, o anche in macchina, purché da soli e con buon distanziamento (ci avevano detto 1,80 mt, inizialmente; meglio ancora sarebbero 5 mt, si può fare benissimo), non vedo che problemi arrechino...