logo


Rispondi a bob Annulla risposta

1500

  1. Pinabo Rispondi
    Buongiorno, bell'articolo vorrei però far notare che neanche le auto elettriche sono esenti da emissioni in atmosfera e non capisco per quale ragione si utilizzi il criterio nella valutazione delle emissioni associabile solamente alla propulsione, tank–to–wheel, dal serbatoio alla ruota. A mio avviso sarebbe corretta una tassazione proporzionale, ma utilizzando come indice well–to–whell (dal pozzo alla ruota) che tiene conto di tutta la filiera compresi i costi energetici connessi con l’elaborazione della fonte primaria cioè estrazione, lavorazione e trasporto. Grazie.
    • DDPP Rispondi
      Il suo ragionamento è corretto. Troppo corretto.... se venisse applicato (o soltanto discusso) farebbe saltare il coperchio delle ipocrisie sulla trazione elettrica. Calcolando le unità di energia necessarie l'efficienza energetica della trazione elettrica è nettamente più bassa dei motori a combustione interna.
  2. Savino Rispondi
    Se non sanno prendere decisioni in tema ambientale di riduzione delle polveri sottili, non può andarci di mezzo la povera gente che ha già difficoltà economiche. Idem sui rifiuti.
    • bob Rispondi
      Francia= Rivoluzione Francese - Illuminismo Italia= Franza o Spagna purchè se magna