logo


  1. Stefano Matteucci Rispondi
    E' assolutamente chiaro che dividere una torta sempre più piccola in parti sempre più numerose porta a situazioni e proposte come quelle descritte, che non significano altro se non girare intorno ai problemi
    • Ciccotelli Ivana Rispondi
      Sono perfettamente d'accordo, bisogna trovare il modo di disinnescare questa continua guerra tra poveri. Ricordo anni fa (prima di quest'ultima ondata di intolleranza) una mia conoscente, a settembre l'inizio della scuola con le spese che comportava era sempre problematico per la sua famiglia, i suoi figli risultavano tutti gli anni vincitori di borsa di studio, ma i fondi si esaurivano molto, molto prima di completare la graduatoria e quindi lei se la prendeva con le famiglie di immigrati che "rubavano" le borse di studio dei suoi ragazzi: si trattava di una brava persona, era solo esasperata dalle preoccupazioni e io già allora pensavo che la colpa era di chi non metteva a disposizione risorse sufficienti per tutti i ragazzi con famiglie in difficoltà. Molte persone che hanno votato Lega sono solo esasperate e se qualcuno gli tendesse una mano forse sarebbero più disposti a loro volta a tenderla ad altri, certo la strategia dei buoni contro i cattivi non serve a nulla e a nessuno...se non a chi è in campagna elettorale permanente.