Lavoce.info

Il Punto

Palazzo Chigi ha prima comunicato sul proprio sito internet, poi cancellato, ripubblicato e nuovamente ritirato, nel giro di poche ore, 13 documenti tematici che volevano descrivere il consuntivo dell’azione di governo. Ne riproponiamo i contenuti commentati brevemente dai redattori e collaboratori de lavoce.info. Iniziamo con i temi delle liberalizzazioni, della diplomazia per la crescita, salute, scuola e università, lotta alla criminalità, energia e ambiente, politiche per la famiglia, immigrazione, e altri seguiranno nei prossimi giorni. Complessivamente non è certo il bilancio di un governo tecnico che non ha ansie di rielezione. Al contrario, l’autovalutazione del Governo ha il sapore di uno spot elettorale di cui non si sentiva certo bisogno.
Domenica 6 gennaio è scomparso Luigi Spaventa. La redazione, rattristata dalla scomparsa dell’amico, partecipa al dolore della famiglia. Per ricordare il suo contributo a lavoce.info abbiamo raccolto in un Dossier tutti i suoi articoli. Mandateci vostre testimonianze sulla sua vita e il suo lavoro. Le ospiteremo molto volentieri.
Chi studia nelle scuole del Sud ha una preparazione inferiore rispetto ai coetanei del Nord, ma anche gli aspiranti insegnanti sono meno preparati rispetto ai colleghi del Nord. Lo illustra un grafico che mette in relazione i promossi al concorsone per gli insegnanti liceali e il punteggio degli studenti nelle prove Invalsi.

Un articolo di replica di Carlo Milani al commento di Rony Hamui “Così è (se vi pare)”.

Con il rinnovo del sito, negli ultimi giorni dell’anno appena finito è iniziata la consueta “campagna d’inverno” di sostegno finanziario  a lavoce.info. Vi chiediamo di continuare a contribuire tangibilmente (o di farlo per la prima volta) a questa impresa che ha le donazioni dei lettori come risorsa indispensabile. E vi ringraziamo! 

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!

Precedente

Luigi Spaventa (1934-2013)

Successivo

In ricordo di Luigi Spaventa, l’economista

  1. Maria Laura

    Mentre in TV impazza tra i partiti tradizionali di destra e di sinistra il gioco di chi la spara più grossa per accaparrarsi il consenso degli elettori, “La voce.info” cerca il pelo nell’uovo delle mancate riforme del Governo Monti, un’esperienza modernizzatrice di brevissima durata che rimpiangeremo un bel po’. Dopo un primo ed esauriente bilancio dell’operato dell’Esecutivo, “La voce” passa ai raggi X un testo fantasma, che il Governo ha prima pubblicato e poi cancellato dal suo sito perché accusato di propaganda da chi non vuole che i cittadini sappiano cosa è stato fatto per rimettere in sicurezza il Paese. Intanto i vecchi partiti – ivi compreso quello candidato alla vittoria elettorale – non pubblicano alcun serio programma di riforma; ponendosi come unico obiettivo l’occupazione del potere, preferiscono vomitare dallo schermo TV – attraverso i loro leaders – le più mirabolanti promesse. Il trucco sta proprio nel non scrivere nulla. “La voce.info”, che commenta solo quello che legge, ci casca in pieno e fa le pulci a chi non solo è sempre stato trasparente, ma è anche l’unico a proporre soluzioni credibili per rilanciare la crescita.

Lascia un commento

Non vengono pubblicati i commenti che contengono volgarità, termini offensivi, espressioni diffamatorie, espressioni razziste, sessiste, omofobiche o violente. Non vengono pubblicati gli indirizzi web inseriti a scopo promozionale. Invitiamo inoltre i lettori a firmare i propri commenti con nome e cognome.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén