logo


  1. Fabrizio Rispondi
    Sono completamente d'accordo. Anzi, in Italia ci vorrebbero maggiori delega e discrezionalità nei vari gangli delle PPAA; scuola docet. Poi certamente a maggiori poteri dovrebbero equivalere maggiori rischi e in genere maggiori responsabilità. Infine, sul fatto che però questi ruoli dovrebbero essere agiti dai migliori e non (come è chiaramente oggi) dai peggiori italiani.. non v'è dubbio.
  2. Nicolo boggian Rispondi
    Dal mio punto di vista la corruzione non nasce dalla discrezionalità, che in una buona impresa e' parte fondante della buona performance e della valorizzazione delle persone , ma dalla cattiva selezione del management e dalla scarsa flessibilità del mercato del lavoro. Poco turn over e rotazione degli invarichi provocano la corruzione non la discrezionalità