logo


  1. stefano delbene Rispondi
    Basterebbe leggere questo articolo, http://www.fupress.net/index.php/techne/article/viewFile/11486/10976, per capire per quale ragione l'articolo 5 andrebbe abolito in 5 minuti. Inoltre, mi viene da chiedere: a meno che l'occupazione sia conseguenza della "cacciata" dell'inquilino regolarmente assegnatario, ed in questo caso si tratta sicuramente di un reato, se essa riguarda un alloggio non assegnato, per quale ragione era vuoto? E allora forse andrebbe perseguito prima l'amministratore pubblico che non è in grado di svolgere il suo ruolo, piuttosto che chi si appropria per necessità di un bene. E poi perchè, almeno in alcune regioni si accetta, "per necessità", l'abusivismo edilizio, con le conseguenze che conosciamo: non c'è la criminalità organizzata (anzi sicuramente è più interessata a costruire case nuove, che occupare quelle già costruite) dietro ad esso? E per finire, non dovrebbe essere perseguito il fatto che i proprietari privati tengano sfitti interi condomini per anni, per tenere alto il prezzo degli affitti? In questi casi occupare una casa è quasi doveroso!