logo


  1. Silvio Rispondi
    Buongiorno. Forse la situazione dell'evasione fiscale in Italia è tale che non dipende neanche da leggi un po' indulgenti o draconiane. L'elemento fondamentale è la reale volontà politica di combatterla e ridimensionarla a livelli paragonabili a quella degli stati più evoluti. Una soglia di punibilità penale di 150.000 euro può andare bene se vi sarà una reale lotta al fenomeno: non perseguendo penalmente gli evasori di somme al disotto di 150.000 euro si potrà indagare meglio sugli evasori di somme superiori, portarli in giudizio e condannarli più rapidamente. Se non vi sarà la volontà di farlo, neanche una soglia di punibilità di 30.000 euro servirà a qualcosa. Se vogliamo considerare scandaloso qualcosa, è piuttosto il ravvedimento operso dopo il processo verbale di constatazione. Con tale norma si può attendere la conclusione del controllo e quella parte della somma evasa che viene scoperta può essere pagata con l'aggiunta di un 20%. Con una normativa del genere tutti contribuenti che non hanno un sostituto di imposta potrebbero dichiarare reddito 0 e, quei pochissimi che sarano controllati verseranno quella parte delle imposte evase che saranno state scoperte più un 20%. Sarebbe interessante vedere a quanto ammonteranno le entrate tributarie in quell'anno d'imposta.
    • ANTONELLO Rispondi
      Con il nuovo ravvedimento operoso molti piccoli imprenditori abbandoneranno il commercialista perché tanto i "conti" saranno G. di F. o Agenzia Entrate a metterglieli a posto, se e quando andranno a fargli visita: a conti fatti conviene così.
  2. carlo Rispondi
    Forse gli autori farebbero bene a porre le loro considerazioni in relazione con quelle espresse, sempre su questo sito, da Visco. Siamo pur sempre su un blog, e un blog serve a discutere le rispettive posizioni, senza paura di essere definiti pro-governativi o meno.
  3. Sean Barese Rispondi
    Buongiorno, Una domanda sorge spontanea: qual è la situazione all'estero? Come sempre, poiché non siamo un paese in materia particolarmente virtuoso, io mi aspetterei che cercassimo ispirazione da chi combatte questi fenomeni meglio di noi...